Verruche

Verruche:

Lesioni cutanee di origine virale per azione e diffusione del papilloma virus.

Le verruche sono dolorose, riconoscibili dalla forma tondeggiante e dal colore giallo-grigiastro, e caratterizzate da una riproduzione molto veloce delle cellule della cute con prevalenza dello strato corneo.

Possono interessare persone di tutte le età, ma a soffrirne sono soprattutto i soggetti con scarso o cattivo funzionamento delle difese immunitarie.

Le verruche sono causate dall’’infezione di zone circoscritte della cute e colpite dai virus del ceppo HPV. Il Papilloma virus attecchisce soprattutto in zone soggette a ripetuti microtraumi e in ambiente caldo-umido per questo, ad esempio, sono molto diffuse le verruche plantari, cioè sulla pianta del piede.

Il virus responsabile delle verruche si diffonde rapidamente aumentando il rischio di contagio.

Nella zona interessata dalle verruche si notano escrescenze di varie dimensioni, tondeggianti, rugose e di colore giallo-grigiastro. Le verruche plantari sono, in genere, più dolorose rispetto a quelle che colpiscono la cute in altre zone.

A volte, dentro le verruche si possono notare dei puntini neri: si chiamano microtrombi delle arterie dermiche e sono causati da ripetute sollecitazioni locali.