Cistite

Cistite:

Per cistite si intende un’infiammazione della mucosa vescicale che colpisce prevalentemente il sesso femminile. Gli uomini sono meno colpiti, ma i pazienti che hanno malattie della prostata possono andare più facilmente incontro ad infiammazioni della vescica.

È causata principalmente da:

  • Batteri che risalgono le vie urinarie fino alla vescica

  • Rapporti sessuali non protetti

  • Malformazioni a carico dell’apparato urinario

  • Diabete

  • Calcoli renali o ureterali

  • Menopausa

  • Stitichezza

  • Gravidanza per la compressione del feto sulla vescica, la quale impedisce uno svuotamento completo dell’organo

La diagnosi si basa su:

Esame delle urine che evidenzia la presenza di un elevato numero di globuli bianchi, di emazie (globuli rossi) e di nitriti (sostanze prodotte da batteri)

Urinocoltura per evidenziare la presenza di un’infezione attiva quando la concentrazione di batteri supera i 100.000 batteri/ml di urina

La terapia antibiotica specifica per il batterio che ha causato l’infezione (ottenuta effettuando un antibiogramma sul microrganismo responsabile) viene somministrata per almeno 6-10 giorni per debellare il germe patogeno.